Ce la fareste … ??

… Ce la fareste a sopravvivere con meno di euro 506,00 al mese?

Ci sono 9.563.000 di italiani che ci riescono, mese dopo mese, anno dopo anno. Questo nel più totale e insultante silenzio da parte della politica, quella dei politici di professione.

Lor signori disprezzano i cittadini, ancor di più se indigenti. Quasi fosse una colpa essere poveri in uno Stato di ladri e pac#li di professione.

 

O.

P.S.: grazie Smile per l’informazione … 😉

Presa in giro …

… il Governo ha appena annunciato con toni entusiastici che nel 2014, grazie alla riduzione del cuneo fiscale, i lavoratori avranno una busta paga più pesante. Peccato che la reale portata dell’aumento annunciato collida con i numeri. Disporre di Euro 9\15 in più al mese corrisponde ad una presa in giro.

Sempre nella serie “come si prendono in giro gli italiani”, il Governo ha previsto la riduzione “sistematica” delle detrazioni fiscali e questo non significa altro che un ampliamento della base imponibile, ossia un aumento della pressione fiscale.

Voi cosa pensate di un Governo che con una mano offre pochi spiccioli e con l’altra li sottrae con destrezza? Merita il nostro convinto e sincero rispetto?

 

O.

Quando non si hanno argomenti …

… “Qui ne peut attaquer le raisonnement attaque le raisonneur” (in italiano: “quando non si può attaccare il ragionamento, si attacca il ragionatore”)

Paul Valéry

Purtroppo questa pratica risulta assai diffusa e ben radicata da noi, con i risultati che vediamo ogni giorno. Non stupiamoci, quindi, che dopo 20 anni i problemi che ci assillano siano sempre gli stessi …

O.

Non solo Lampedusa …

… ” (ANSA) – AOSTA, 12 ottobre – Otto migranti, probabilmente di nazionalità eritrea, sono stati soccorsi la notte scorsa mentre cercavano di entrare in Svizzera dal colle del Gran San Bernardo. Sono stati sorpresi da una nevicata e si sono rifugiati in una casa cantoniera: una volta scoperti hanno cercato di fuggire ma sono stati recuperati da polizia e guardia di finanza. Sul posto è intervenuta anche la protezione civile valdostana. I migranti sono ora stati condotti in questura per l’identificazione.(ANSA).”

Per capire come fossero le condizioni meteo della notte tra venerdì e sabato, eccovi un’immagine eloquente di sabato mattina:

Valsa 12 ottobre 2013

Dati di cui non si parla …

… dal sito dell’Unione petrolifera.

“Roma, 12 settembre 2013 – I consumi petroliferi italiani nel mese di agosto 2013 hanno mostrato un durevole (sic!) decremento. Nel complesso sono infatti ammontati a poco più di 5 milioni di tonnellate, con una diminuzione del 5,6% (- 298.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2012.

i prodotti autotrazione, con un giorno di consegna in meno, hanno rilevato le seguenti dinamiche: la benzina nel complesso ha mostrato un calo del 5,9% rispetto ad agosto 2012 (- 44.000 tonnellate) mentre il gasolio da autotrazione del 3% (- 55.000 tonnellate)”.

… azz! … e i dati di agosto 2012 cosa dicono?

“Roma, 13 settembre 2012 – Ancora una pesante battuta d’arresto per i consumi petroliferi italiani, che nel mese di agosto 2012 sono ammontati a circa 5,5 milioni di tonnellate, con una diminuzione del 7,5% (- 444.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2011.

I prodotti autotrazione, a parità di giorni di consegna, hanno rilevato le seguenti dinamiche: la benzina nel complesso ha mostrato un calo pari al 10,1% (- 85.000 tonnellate) rispetto ad agosto 2011, mentre il gasolio da autotrazione del 9,7% (- 198.000 tonnellate)”.

 

Dov’è la luce in fondo al tunnel della crisi? Dove sono i bollini neri per gli esodi di agosto? Sempre colpa di Grillo?

 

O.