Tagli a due velocità …

… “L‘abolizione del finanziamento pubblico ai partiti è legge”.

A parte i rulli di tamburi e gli squilli di trombe della propaganda, la notizia completa è la seguente.

“La soppressione sarà totale dal 2017, al termine di tre anni di regime transitorio. Nel 2014 infatti i finanziamenti pubblici verranno ridotti del 25%, nel 2015 del 50% e nel 2016 del 75%. I risparmi di 27,4 mln nel 2015. Al termine di una fase transitoria, in cui i rimborsi elettorali verranno progressivamente ridotti, dal 2017 la vita delle forze politiche dipenderà soltanto dalle erogazioni dei privati, anche attraverso la destinazione ad esse del 2 per mille.”

Con comodo, non c’è fretta! I Signori si riducono i finanziamenti pubblici ma con estrema calma. Non vi è alcuna urgenza.

Urgenza, invece, che si ritrova puntualmente nei tagli, nelle riduzioni, nelle imposte applicate da subito a noi cittadini.

… e poi vi stupite dei forconi?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...