Aledanno e i 40 ladroni …

… la corruzione è chiedere di mettere una buona parola per il proprio figlio, per fargli passare un concorso pubblico;

la corruzione è dichiarare con l’Isee un reddito inferiore, in modo da poter piazzare il proprio pargolo in cima alla lista d’attesa all’asilo nido;

la corruzione è chiedere un “aiutino” per ottenere un contributo a fondo perso anche se non se ne ha diritto;

la corruzione è farsi portare la spigola a Cortina con un aereo militare;

la corruzione è far sì che un volo militare predisponga un piano di volo con destinazione il proprio Comune di residenza.

La corruzione non è un male che affligge solo ed unicamente i politici, ma è una realtà endemica alla società italiana. Non è solo colpa di Aledanno (anche se giura di non essere mai stato al corrente di quanto accadeva … e te pareva) ma è colpa di tutti coloro che ritengono il bene pubblico come funzionale ai loro interessi e che votano chi gli assomiglia.

Inutile inveire ora contro Aledanno e la sua cricca, così come si fece non molto tempo fa contro Anemone o con i lavori eseguiti per conto della Protezione civile a L’Aquila. I mesi passano, gli anni pure ma rimane inalterato il malcostume italico, ossia la corruzione.

Finché non avverrà una profonda rivoluzione culturale nella società italiana non usciremo dal pantano in cui ci troviamo. Ma la vedo dura, molto dura … perché è fin troppo normale rispondere ” ehhh … ma tanto lo fanno tutti” oppure “se non lo faccio io, un altro lo farà”.

Annunci

One thought on “Aledanno e i 40 ladroni …

  1. … non solo corruzione ma anche furbizie piccole e grandi, come, che so, parcheggiare dove non si dovrebbe, non rispettare la fila, non fare l biglietto sull’autobus, trovare qualcosa per terra e neanche guardarsi intorno a vedere se qualcuno l’ha persa.. la maleducazione di cui t’accorgi veramente solo quando vai all’estero e gli altri ti sembrano quasi marziani.
    Ovviamente non sono tutti così per fortuna, ma è certo che dalle piccole furbizie si può passare velocemente alle grandi. Ma non era così!! chi ha un po’ di anni sa che le cose erano diverse, non c’è più un disegno complessivo di governo su larga e su piccola scala, sembra di vivere alla giornata.. Io continuo a pensare che il ventennio di B: ci ha rovinati, in tutti i sensi! anche se non è l’unica causa.. ma io continuo a sperare.. come diceva quello ‘Spes etc. etc.’.. Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...