Una (immensa) lezione di educazione civica …

… oggi a Parigi, e non solo, il “popolo sovrano” ha dato una immensa lezione di educazione civica. Certe libertà sono intangibili e vanno difese, subito.

Foto: La Repubblica.it

Boulevard Voltaire

 

Paris République

 

 

Annunci

2 thoughts on “Una (immensa) lezione di educazione civica …

  1. impressionata anch’io, non solo dai numeri – soprattutto calcolando che non era una manifestazione di partiti, sindacati organizzati ecc. ma solo cittadini, di ogni età, sesso, colore e fede e dalla loro compostezza, cartelli, matite e penne, frasi, qualche bandiera.
    E ho pensato cosa sarebbe successo da noi in un malaugurato analogo caso, le polemiche, i distinguo, le dichiarazioni di questo e di quello.. Incrocio le dita.

    • …sin da mercoledì sera (il giorno del massacro) i parigini si sono ritrovati in “Place de la République” … perché è lì che si va a manifestare a Parigi. Senza alcun intervento da parte di partiti o sindacati, la prima sera si sono riuniti in 10.000 per commemorare i morti di Charlie Hebdo e difendere “les droits républicains”. Sino a domenica è stato un crescendo di manifestazioni spontanee, come a Nizza o a Tolosa. Tanto per citarne due ad esempio.
      I francesi, diversamente da noi italici, sono abituati a scendere in strada per manifestare. Anzi, questo è visto alla stregua di un diritto che va sempre esercitato. Ma in questo caso, la massiccia partecipazione e le modalità con cui si è volta la manifestazione di domenica hanno reso storico l’evento. Ci sarà, quindi, un prima “11 gennaio 2015” e un dopo “11 gennaio 2015” … almeno in Francia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...