Accondiscendenti con la teppaglia e risoluti con i cittadini italiani …

… due immagini esemplificano al meglio l’incoerenza che alberga ai piani alti del Ministero dell’Interno …

1° maggio 2015 – Milano

Nelle vie del centro, i tristemente famosi “black block” devastano e distruggono come meglio credono sotto l’occhio vigile delle forze dell’ordine. Il Capo della Polizia dichiarerà in seguito ” … abbiamo evitato il peggio”. I milanesi sentitamente ringraziano, pensando che il peggio sia purtroppo avvenuto.

Black Block Milano

3 Maggio 2015 – Bologna – Festa dell’Unità

Gruppi di contestatori provano ad entrare alla Festa dell’Unità mentre parla il pataccaro di Firenze. In questo caso le forze di polizia “riscoprono” l’uso della forza e fanno un paio di cariche di alleggerimento.

11062924_1108001052547473_2071673624788470078_n

162946873-df7e2b69-8153-4177-80e0-f9b340852f46

Ricapitolando: le forze dell’ordine sono comprensive con i teppisti (black block & teppisti da stadio – vedasi olandesi a Roma) e ferme e risolute con i cittadini che manifestano il loro malumore.

Annunci

One thought on “Accondiscendenti con la teppaglia e risoluti con i cittadini italiani …

  1. no scusa parliamo delle cose serie ; ) ma la nuova foto???? : D

    le manganellate ai cittadini no renzi sono inqualificabili..
    milano e roma sono 2 discorsi diversi.. il calcio è un mondo di intoccabili, tifosi teppisti compresi basta leggere certi articoli di come le ultime partite del campionato siano già combinate x accontentare tutti.. e li sono in ballo palate palate di soldi
    e la tifoseria olandese nonostante la devastazione a roma si è presa il premio fair play..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...