Prima di cedere a facili entusiasmi …

… ISTAT: “Italia fuori da recessione, nel primo trimestre PIL a +0,3%”.

Prima di lasciarsi andare a facili entusiasmi, bisognerebbe aspettare i dati del secondo trimestre 2015. Non solo, ma edulcorare una ripresa che poggia su pochi decimali è a dir poco disonesto.

Che sia per via delle prossime elezioni regionali? Bisogna far credere agli elettori che la cura del pataccaro di Firenze funziona? Che il “Jobs act” fa meraviglie?

Dato tecnico: si ha una recessione quando il PIL risulta negativo per due trimestri consecutivi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...