Bail-in …

… Bail-in (come assomiglia al genovese “belin” … e forse non è un caso) ossia come ti frego i soldi dal conto corrente. Di seguito un estratto dal post pubblicato (lo trovate qui) da vocidallestero.it, in cui si spiega come dal 1° gennaio 2016 i nostri (pochi) soldi saranno alla mercé di qualunque salvataggio bancario.

“La buona notizia è che il colpevole è stato trovato, il problema risolto, e grazie agli sforzi eroici di politici e regolatori di tutto il mondo, non avremo mai più bisogno di preoccuparci di nuovo che il fallimento delle grandi banche possa distruggere l’economia mondiale.

La cattiva notizia è che il colpevole globale si è scoperto essere… tu. Tu e il tuo rapporto vergognosamente egoista con i tuoi depositi bancari, gli investimenti, le polizze assicurative e le pensioni.

Sembra che il vero cuore del problema non siano mai state le banche che fanno cattivi investimenti, o piani pensionistici sotto finanziati.

Oh no, la questione di fondo sin dall’inizio era la tua aspettativa egoista di avere il diritto di riavere indietro tutti i tuoi soldi. O il tuo piano assicurativo pagato. O di ricevere tutti i pagamenti della pensione contrattualmente previsti.

Quindi, se una grande banca, un fondo pensione o una società finanziaria si mette nei guai e in tal modo mette in pericolo la stabilità del sistema finanziario, la terapia non richiede un costoso salvataggio governativo (bail-out). Piuttosto, la soluzione davvero molto moderna e molto meno costosa per governi e aziende è semplicemente quella di decidere che non hai più diritto ai soldi che pensavi di avere.

E poiché non devono più pagarti tutto il dovuto, il fondo pensione o la banca ora possono rimanere solvibili, non viene attivata nessuna bancarotta o crisi finanziaria, il governo non deve pagare nulla, e il problema è risolto.”

… et voilà, les jeux sont faits … e noi siamo fottuti !

Annunci

4 thoughts on “Bail-in …

  1. guarda discutendone proprio in banca gli ho detto che visto la situazione faccio prima a prelevare e mettere tutto in una buca in giardino.. ; )
    in più che gli si lascia i soldi, colpa nostra.. sempre e comunque..

    • … pensa che certi (quelli più assatanati …) risalgono con le pelli le poche piste aperte sia a Pila sia Cervinia. Sono disposti anche a far sci d’erba pur di far dislivello.

      Buon inizio 2016 … 🙂 🙂

  2. ho già capito che devo passare il meno possibile sul tuo blog, ne va della mia già limitata serenità.. l’idea di Smilepie non è male, avevo pensato anche al materasso.. ma distratta come sono rischierei alla prima sbattitura di far volare via tutto.. una signora li metteva in un barattolo in cucina, ma il rischio di dimenticarseli pure lì è grande..
    Buon Anno!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...