Votare è DOVERE civico …

Fonte: “repubblica.it” del 29 marzo 2016 (l’articolo è qui)

I vertici del PD invitano ad astenersi dal referendum del 17 aprile 2016.

Articolo 48 – comma 2 della Costituzione

“Il voto è personale ed eguale, libero e segreto. Il suo esercizio è dovere civico”

 

IL SUO ESERCIZIO È DOVERE CIVICO

 

IL SUO ESERCIZIO È DOVERE CIVICO

 

IL SUO ESERCIZIO È DOVERE CIVICO

 

Qualche anima pia potrebbe dirlo a chi, invece, indica come cosa giusta e buona astenersi dal voto referendario? Soprattutto a quei signori che, tempo addietro, si professavano di sinistra e ora, invece, fanno politiche di destra?