C’è poco da festeggiare …

… L’allegra comitiva UE, che commemora oggi se stessa, parla di principi etici e decanta i risultati positivi (!) ottenuti in questi 60 anni (la possibilità di produrre formaggio con latte in polvere, ad esempio …).

Risultati che SOLO ed UNICAMENTE loro vedono, accecati come sono dal loro egoismo e dalla loro infinita ambizione.

Questa UE NON è per i popoli europei (provate a chiedere ad un greco se è contento della UE), ma è funzionale SOLO al benessere del capitalismo finanziario. Per la UE viene PRIMA il dio denaro, poi … ma molto “poi” segue il bene dei cittadini.

Quindi, oggi c’è poco da festeggiare …

P.S.: il detto “chi si loda s’imbroda” calza a pennello per i festeggiamenti odierni.

Herr Weidmann …

… Fonte: ilsole24ore (l’articolo è questo)

“Weidmann sull’Italia: deficit e competitività, aspettative deluse”

A parte un sonoro “VAFFANCULO”, ricorderei a Herr Weidmann i seguenti dati sul deficit della Spagna e della Francia (dati reperibili qui):

Anno Spagna Italia Francia
2008 4,4%  2,7%  3,2%
2009 11%  5,3%  7,2%
2010  9,4%  4,2%  6,8%
2011  9,5%  3,5%  5,1%
2012  10,4%  2,9%  4,8%
2013  6,9%  2,9%  4%
2014  5,9%  3%  4%
2015  5,1%  2,6%  3,6%

Dove sono le aspettative deluse per il deficit?

Herr Weidmann, però, ha occhi solo per l’italia e continua a riversare su di noi la sua bile, con la complicità di chi DOVREBBE tutelarci. Risulta, infatti, incomprensibile il silenzio del governo e delle principali cariche istituzionali: non hanno mai nulla da eccepire alle critiche mosse da Weidmann. Mai una volta che alzino il ditino, mai.

Immaginate se il Governatore della Banca d’Italia rilasciasse dichiarazioni alla stampa TeutoniKa circa l’immane voragine di derivati che Deutsche Bank custodisce gelosamente: sarebbe zittito in un millesimo di secondo da Frau Merkel. Senza tanti convenevoli gli farebbero capire di farsi i santissimi suoi.

Ora, perché questo non avviene da noi, pur disponendo di dati in nostra difesa? Dobbiamo per forza pensare male delle nostre cariche istituzionali? Dobbiamo per forza ritenere che queste non tutelino gli interessi dell’Italia e dei suoi cittadini volontariamente? Che tale comportamento sia la conseguenza di accordi segreti e inconfessabili? Dobbiamo proprio pensarlo? Hum …

Ai mercati non piace la democrazia …

… Fonte: Scenarieconomici.it (l’intero posto lo trovate qui)

Fitch (agenzia di rating) dà un giudizio positivo sulle politiche di bilancio e la riforma costituzionale in Italia, ma sottolinea come “il ciclo elettorale pone dei rischi nel medio termine”. In particolare “i rischi politici potrebbero aumentare significativamente se gli elettori respingessero le riforme costituzionali nel referendum di ottobre”.

Il voto non può e non deve essere contrario agli interessi economici dei mercati … e della volontà del popolo sovrano, chissenefrega!

Votare è una perdita di tempo …??

… votare vi pesa sempre di più?

… considerate che sia del tutto inutile, tanto “sono tutti marci, uno più dell’altro”?

… avete altro da fare che perdere tempo a votare?

… allora siete pronti per una bella dittatura … ehm, volevo dire un regime diversamente democratico, in cui uno ed uno solo deciderà per tutti gli altri.

Ci prendono per il culo …

… Fonte: tgcom24.mediaset.it

18:16 – “Nessun taglio alla Sanità ma misure di efficientamento che porteranno dei risparmi da reinvestire nel settore”. Lo ha assicurato il ministro Beatrice Lorenzin, smentendo le indiscrezioni delle ultime ore. “Stop a esami e visite inutili che costano 13 miliardi”, ha aggiunto.”

Ci parlano di “efficientamento”, di tagli mirati agli sprechi per blandirci, per non farci capire che il loro unico intento è: privatizzare l’intero Sistema Sanitario Nazionale.

Vogliono svendere la nostra salute in nome del dio denaro. Per fare ciò ci parleranno degli sprechi, degli esami inutili (fino a prova del contrario l’unico abilitato a prendere simile decisione non è il ministro della salute ma il medico di base) per convincerci che è giusto sacrificare la Nostra salute (la loro, state tranquilli, sarà ben curata presso le migliori cliniche private).

Forse una vignetta renderà più chiaro il concetto:

Futuro SSN

Tanto per intenderci, l’idea di base è quella del sistema americano: se non sei assicurato, ovvero non hai un bel conto corrente, sei fottuto.

Viva l’iTaGlia …