I tagli alla spesa pubblica …

… adesso, grazie al virus cinese, si scopre la necessità di avere un Sistema Sanitario Nazionale adeguato alle necessità, che il fato (forse un po’ teleguidato … vorrei sbagliarmi) ci propone in modo aleatorio.

Tuttavia, dopo anni di tagli ai capitoli di spesa della sanità pubblica (sempre perché bisogna tagliare il debito pubblico …mentre del privato non se ne parla mai) ci ritroviamo con meno dottori, infermieri, ospedali e posti letto. Anche e soprattutto in rianimazione.

Non proprio l’ideale per affrontare una emergenza.

Quando la prossima volta sentirete parlare di tagli al bilancio “perchécelochiedelaUE” … drizzate le antenne e chiedetevi: voglio essere curato bene o far contento gli eurocrati di Bruxelles?

A voi la scelta.

La psicosi fa 90 …

… l’unica pandemia, presente sul territorio italiano e in forte espansione, è la psicosi da Coronavirus.

MA questo virus non è Ebola;

e, soprattutto, non ha un tasso di mortalità tra il 50% e il 70%, come Ebola.

Quindi, prima di lasciarvi prendere dal panico (N.B.: stress e paura abbassano le difese immunitarie) fatevi la domanda: è meglio aver a che fare con un virus che ti lascia il 95\93% di probabilità di sopravvivenza oppure Ebola, che al 50\70% ti uccide??

Io non ho dubbi su quale scegliere.

 

Loro ne parlano, noi no.

Se c’è un argomento su cui la satira nostrana non esiste è l’europa. In Italia semplicemente NON si deve criticare la UE, ancor meno deriderla come, invece, fanno i germani in questa sequenza …

… con parole semplici e senza tanti fronzoli, viene spiegato e dimostrato che UE e democrazia sono due entità separate e divergenti all’infinito.

Non ditelo in giro, a chi crede ancora che la UE sia nata per il bene dei cittadini europei.

Il link è stato pubblicato sul sito del Senatore Bagnai.

Addendum:

DE Vs Ita

… ehhh, meno male che l’€uro ci protegge!!!

Sbeffeggiati pure dall’Algeria …

E’ proprio vero che al peggio non c’è limite. Ultimo esempio: nel 2018 l’Algeria ha esteso  la sua Zona economica esclusiva marittima sino quasi a lambire la Sardegna.

Reazione da parte italiana? N E S S U N A. Solo ed unicamente silenzio, interrotto da un articolo de “Il Giornale” (qui ) pubblicato di recente.

Oramai l’Italia è a tal punto screditata che pure stati come l’Algeria riescono a fregarci.

Sorge un quesito: ma a che serve disporre di un governo se, poi, nei fatti NON tutela gli interessi dell’Italia??

 

“Sarebbe meraviglioso ci fosse un solo sindacato”

Un ex presidente dell’IRI, ex Presidente del Consiglio e pure ex Presidente della Commissione europea ha dichiarato, in occasione del 110 anniversario di Confindustria, che:

“Sarebbe meraviglioso ci fosse un solo sindacato”;

“Se il paese avesse un solo sindacato sarebbe meglio. Il sistema industriale è uno solo, al suo interno ci sono diverse proprietà. Sarebbe meraviglioso che succedesse la stessa cosa con i sindacati”;

ed infine

“Il pluralismo sindacale non giova al Paese perché per definizione un sindacato deve andare più avanti dell’altro e in questo caso la concorrenza non può essere virtuosa. È una concorrenza che non ha senso perché il Paese è unico”.

Ebbene, chi ha pronunciato queste pesanti affermazioni è … Prodi. Sì, proprio lui e nessuno che abbia alzato il ditino per criticarlo. Tutti muti ed allineati. Ma se fosse stato Salvini a proferire tali parole … apriti cielo!

Si attendono, inoltre, le reazioni dei diretti interessati, ossia dei sindacati. Al momento c’è solo silenzio (imbarazzo?) e nemmeno il dinamico Landini ha trovato il tempo per esprimere uno dei suoi soliti monologhi.

Fonte: articolo di Repubblica di Torino

Perché l’Italia non è rispettata?

… In un recente editoriale del Corriere (Qui), Galli della Loggia si pone alcuni acuti quesiti:

“Perché il rango internazionale dell’Italia ha subito il tracollo drammatico di cui è testimone così evidente in queste settimane la crisi in Libia? Perché la nostra politica estera è sempre di più la politica estera di un Paese di seconda fila, al cui Presidente del Consiglio negli incontri internazionali viene riservato non a caso proprio un posto del genere?”.

Già, perché mai i nostri governanti accettano di essere derisi, maltrattati, vilipesi, sminuiti senza mai … MAI osare una benché minima reazione?

Un minimo di dignità, di senso dell’onore è troppo chiedere ai nostri?

Perché dobbiamo assistere a pietose foto di gruppo, in cui il nostro rappresentante viene parcheggiato in seconda fila (Berlino), senza che ciò crei sconcerto nei presenti?

Dobbiamo proprio pensare al peggio???

 

 

Dovesse non vincere …

Dovesse il PD non vincere (cosa abituale) le elezioni regionali in Emilia Romagna, non succederebbe nulla. Al massimo, l’inquilino del Quirinale darebbe ad un non politico l’incarico esplorativo … ma tanto, ci siamo abituati. Oramai, in Italia l’esito delle elezioni (che siano politiche o regionali) non mutano l’ordine imperscrutabile delle cose. Ossia, UE fino alla morte … dell’Italia.

Per quanto ancora Macron?

… di seguito un elenco non esaustivo delle categorie sociali che manifestano contro Macron:

gilets jaunes, agricoltori, pompieri, medici, infermieri, assistenti sanitari, assistenti sociali, avvocati, poliziotti (sì, anche tra di loro c’è molto malumore), mezzi di trasporto parigini (RATP, RER), ferrovieri …

Per quanto tempo un governo può andare contro il volere del popolo sovrano?

 

 

 

Esempio di perfetta integrazione …

Cose che capitano nella civilissima Svezia:

LA SVEZIA È PERSA. il governo non ha più il controllo

Oltre a dover gestire 60 “no go zone”, ossia zone in cui la polizia può accedervi solo se in numero adeguato, c’è stata una vera e propria “esplosione” di attacchi con bombe oltre ad un numero importante di sparatorie.

Insomma, gli immigrati accolti nella civilissima Svezia hanno adottato subito i caratteri salienti della cultura nordica …

Quanto vale l’Italia?

… l’Italia (un tempo 4 potenza economica mondiale) è geograficamente lo stato membro UE più vicino alla Libia. Eppure sulla Libia continuiamo a contare meno di zero.

Prima annotazione: la conferenza, per placare i combattimenti in Libia, è organizzata a Berlino da Frau Merkel. Che c’azzecca?

Seconda annotazione: foto di gruppo dei partecipanti con al centro Frau Merkel e accanto a lei (alla sua dx) Macron. Che c’azzecca 2

Conte? Punito con il secondo rango e decentrato. Dimostrazione plastica di quanto vale l’Italia: niente.

Foto conferenza Berlino